SOGNO D’UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

Indicazioni di attrezzeria ed elementi di costume

 

Ecco alcuni suggerimenti per la realizzazione dei costumi per il nostro spettacolo del  SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE . Noi di Bruco Teatro prediligiamo un teatro semplice e che abbia alla base i bambini e la loro fantasia ed immaginazione. I piccoli elementi di costumi e attrezzeria che andremo a costruire quest’anno, saranno su questa linea, e ogni bambino ha un suo specifico personaggio. Ovviamente le nostre sono delle indicazioni di massima, ma nulla  vieta ai bimbi e ai genitori e parenti di arricchire e rendere personale il proprio personaggio.

 

Oberon e Titania:Essendo dei personaggi di fantasia , vorrei lasciare libera interpretazione ai bambini. Possiamo suggerire degli elementi  che possono essere realizzati mano, ma che servono come guida ma non sono obbligatori .

 

  • cappelli a cilindro colorati brillantinati! Possibilmente uno verde e l’altro rosa. Altrimenti qualunque colore va bene!!
  • Titania può indossare un vestito corto rosa con leggins

 

  • Microfoni finti/ bacchette magiche

 

Con la punta di un vecchio calzino riempita di imbottitura create una pallina e ricpritela di un tessuto retato argentato. Per il manico usate un pezzetto di lastra alveolare in polipropilene attorno cui dovete avvolgere del tessuto nero. Va bene anche una stecca per poster, un bastoncino…Attaccate poi le due parti: pallina e manico e fissate un pezzetto di corda al posto del filo. Tutto con ago e filo, a mano.

 

  • Maglietta per Oberon:

Prendete una maglietta vecchia, di colore verde. Con delle forbici, tagliate tante strisce procedendo in direzione verticale.

Prendete poi del cartoncino colorato (sempre sui toni del verde) e ritagliate tante piccole foglie, come nell’immagine. Con della colla, attaccatele alla vostra maglietta.

Sotto basta un pantalone scuro

 

  • Bracciali per Titania:

Cosa occorre:Forbici, Colla a caldo, Un piccolo cartoncino, Guttaperga bianca o verde (è lo scotch speciale da fiorista e qui ci serve solo per coprire il brutto colore del cartone, volendo se ne può fare a meno); Nastro alto nel colore preferito; Fiori e foglie stabilizzati o fatti con la carta

 

Cosa Fare:

Ritagliate il cartoncino in modo da formare una piccola base rigida. Non deve superare la larghezza del polso. Ricoprite il cartoncino con la guttaperga. Poi procedete a tagliare le foglie per creare una piccola base verde. Incollatele con la colla a caldo e aiutatevi con un bastoncino per far fissare le foglie senza scottarvi. Qui è stato scelto di posizionarle a raggiera, ma la fantasia la fa da padrone, quindi sbizzarritevi tenendo solo in conto che dovrà essere poi indossato sul polso. Scegliete i fiori da abbinare: in questo caso abbiamo scelto piccoli rametti di ortensie e una rosa. tutto materiale stabilizzato.  In seguito, dopo che tutto è stato saldato al cartoncino, incollate la decorazione al nastro, nel suo centro.  Come ultimo passaggio misurate la lunghezza del nastro, contando che dovrete fare un bel fiocco. Et voilà, la polsiera floreale è pronta!!!

 

 

Fate:  le fate fatate del bosco del sogno di solito hanno le ali rfalla (non da Angelo!)! le nostre sono fate speciali , dobbiamo capire in corso d’opera creativamente quello che verra in mente a loro.  Ad ogni modo l alternativa è valida . Oltre alle ali, inoltre indosseranno vestiti leggeri colorarti , oppure  gonna corta e leggins ognuna di un colore diverso(che poi decideremo insieme)!

 

  • coroncine di fiori

Cosa occorre: Fiori finti; Metro da sarto; Nastro adesivo verde; Filo rigido; Pinze; Scotch verde o colorato

 

Cosa fare: Acquista i fiori finti in qualsiasi negozio e per creare la base serviti di un filo di rame o di un materiale resistente, misurando la tua testa con un metro da sarto e tagliando successivamente il filo in relazione alla misura presa. Per mantenere salda la struttura, falla girare due volte intorno alla testa.

Inserisci il primo fiore al centro della corona e inizia a disporre gli altri a partire da questa base, direzionandoli verso destra o verso sinistra. Scegli i fiori che preferisci ed inizia a disporli alla base del filo nell’ordine che preferisci, incastonandoli facendo ruotare lo stelo intorno al filo. Se l’operazione non dovesse riuscirvi, potrete aiutarvi con lo scotch colorato per legare lo stelo alla base della corona.

Assicurandoti che non ci siano spazi all’interno della corona, continua ad attaccare i fiori per tutta la circonferenza della testa.

 

Puck   

Pantaloni da tuta larghi e maglietta verde

  • copricapo

Cosa occorre: carta crespa verde, 150 cm di filo metallico morbido; colla stick; forbici.
Cosa fare:
Tagliate un rettangolo di carta crespa verde di cm 45 x 30, ripiegate la base di 1 cm verso l’alto e fissatela con la pinzatrice. Stendete la colla stick lungo uno dei due lati corti quindi uniteli arricciando la punta del cappello.Tagliate poi due foglie di carta crespa verde chiaro riprendendo il disegno dal cartamodello. Modellate il perimetro con filo di ferro e colla stick, quindi arricciatene l’estremità superiore, avvolgetela alla punta del cappello e fissatela con poca colla stick.

  • bella collananel look di Puk e Pin
  • Cosa occorre:Carta crespa verde chiaro e scuro, un rocchetto di filo metallico morbido; filo pirkka verde cm 40; colla stick

Cosa fare:
Ricopiate il disegno della foglia e riportatelo sulla carta crespa verde chiaro e scuro quindi ritagliatele. Inserite il filo metallico lungo il perimetro lasciandolo sbordare di qualche centimetro alle estremità, bloccatelo ripiegando la carta con la colla stick.
Avvolgete le due estremità del filo e ripiegatele ad asola, fatevi passare all’interno il filo di pirkka e schiacciate l’asola per bloccarlo. Procedete in questo modo alternando foglie verdi chiaro e scuro.

 

Teseo e Ippolita:Ippolita  indosserà un vestito lungo bianco con un cinturone in vita e un mantello lungo, Teseo un pantalone scuro e una camicia chiara e l’armatura descritta più avanti.

 

  • corone da re e regina

 

Cosa occorre: cartoncino dorato o argentato, a piacere; nastro adesivo o punti metallici, applicati con la pinzatrice; bottoni; finte “pietre e gemme preziose”; perle e perline; brillantini; fiori di tessuto; nastri; forbici; ovatta, per simulare la pelliccia che decora le corone regali.

 

Cosa fare: Ritagliate una striscia di cartone oppure di gomma crepla, di almeno 8-10 cm. Disegnate le punte, aiutandovi con una sagoma o prendendo le misure con il righello. Ritagliatele. Procedete decorando insieme la corona. Lasciate asciugare la colla, in modo che le applicazioni siano ben salde. Mettete la corona intorno alla vostra testa, perché la misura sia accurata. I bordi possono essere uniti con il nastro adesivo, la colla vinilica o con i punti metallici. Se si usa la pinzatrice, è consigliabile che, al di sopra dei punti, nella parte interna della corona, sia applicato del nastro adesivo, per evitare che vi rimangano impigliati i capelli o, peggio, possano provocare piccole abrasioni della cute. Per nasconderli esternamente è possibile applicarvi strisce di tessuto (raso, velluto) o incollarvi ritagli dello stesso cartoncino. L’ovatta può essere applicata alla base della corona, conferendole un aspetto davvero regale.

 

Teseo , Egeo, Lisandro e Demetrio: Per i valori ragazzi di Atene pensavamo a qualcosa di molto semplice da mettere sotto come pantaloni scuri e camicia, e la costruzione di armature da mettere sopra .

 

  • armature
  • Cosa occorre:Cartone; Carta stagnola; Colla; Forbici; Una pinzatrice
  • Cordoncino elastico (abbastanza grosso); Un grosso pennarello nero (tipo marker)

Cosa fare: Disegnare e ritagliare la sagoma dell’armatura sul cartone.

 

Disegnare 2 quadrati e 2 cerchi su pezzi di cartone avanzati.

Incollare della carta stagnola sulla sagoma di cartone, ricoprendola completamente. Fare la stessa cosa con i quadrati e con i cerchi.

Tagliare due pezzi di cordoncino elastico. La lunghezza di ogni cordoncino deve corrispondere alla distanza tra la spalla sinistra del bambino ed il punto vita destro.

Fissare gli elastici sul retro dell’armatura, incrociandoli.

Incollare (o graffettare) i cerchi, a livello delle spalle.

Incollare (o graffettare) i quadrati, a livello dei fianchi.

Decorare l’armatura con il pennarello.

 

Spada di Teseo

Cosa occorre:Cartone riciclato; Carta dorata; Carta argentata; Nastro colorato o lana; Matita; Colla; Forbici; Qualche pietrina colorata da incollare sul manico.

Cosa fare: ritagliare le due parti della sagoma, comporre la spada sul cartone riciclato e con la matita, riportare la sagoma sul cartone.

Allo stesso modo, riportare per due volte la sagoma solo dell’impugnatura.

Ritagliare le tre sagome di cartone.

Incollare la sagoma della spada su un foglio di carta argentata. Incollare le due altre sagome su un foglio di carta dorata. Ritagliare i contorni della carta, lasciando circa 2 mm di abbondanza e quando il ritaglio sarà finito, ripiegare la carta in modo da coprire i bordi.

 

Ripetere la stessa operazione sul secondo lato della spada (con carta argentata).

Incollare le due impugnature dorate su entrambi i lati dell’impugnatura della spada. Avvolgere il manico con un nastro colorato (o della lana).

 

  • Incollare qualche pietra colorata sul manico della spada e  lasciare asciugare prima di giocare. La spada è pronta!

 

Ermia ed Elena : vestiti lunghi di due colori diversi (decideremo insieme)creiamo un bel cappellino per queste due fanciulle!

 

  • Cosa occorre:Cartoncino ondulato colorato o cartone
  • Tempera (se si usa cartone riciclato)
  • Carta colorata
  • 1 o 2 scovolini colorati
  • 5 sfere di ovatta (di 1 o 1,5 cm di diametro)
  • Colla
  • Pinzatrice
  • Cosa fare:Con il compasso, tracciare un cerchio di circa 15 cm sul cartone ondulato. Ritagliarlo. Se si usa un cartone riciclato, dipingerlo con un bel colore e lasciarlo asciugare.

Ritagliare 8 strisce di carta colorata (2 per colore) di 20 cm x 1,5 cm. Piegare ogni striscia in modo da formare una specie di anello e incollare le estremità tra di loro (o pinzarle).
Unirle al centro, alternando i colori e formando una specie di fiore. Fissarle aiutandosi con una pinzatrice.

Incollarle sulla base del cappellino come nell’immagine.

Fare 4 piccole incisione con un taglierino (usato da un adulto) o con la punta delle forbici nella base del cappellino, nella parte centrale (intorno al cuore). Serviranno ad inserire gli scovolini.

Infilare gli scovolini incrociandoli sotto alla base.

Dipingere le sfere e lasciarle asciugare.

Infilare 4 sfere sugli scovolini ed incollare una sfera nel punto centrale.

Pinzare il filo elastico sotto alla base del cappellino su entrambi i lati o incidere la base con la punta delle forbici prima d’infilarci il filo elastico.

 

 

Gli attori del Duca:  indosseranno salopette jeans, oppure  jeans, oppure pantaloncini colorati . Sopra magliette colorate, oppure camice a scacchi , oppure grandi magliette  da lavoro ( taglia larga da adulto ) . Per concludere il look possono indossare un  cappello di questo genere:

 

 

 

 

Orecchie d’asino

Cosa occorre:cartoncino grigio o marrone, cerchietto,colla vinilica;fil di ferro;forbici;matita

Cosa fare:  (Attenzione: nella foto abbiamo orecchie da coniglio! Quelle da asino sono più lunghe) 1. Disegna e ritaglia sulla carta la forma delle orecchio di asino; 2. Ricopia il modello sul cartone due volte in modo simmetrico lasciando un centimetro di distanza; 3. Fai la stessa operazione anche per il secondo orecchio e ritaglia le due orecchie; 4. Ritaglia un pezzo di fil di ferro da fissare a un cerchietto per capelli, 5. Metti un orecchio aperto sotto al cerchietto e il fil di ferro; 6. Stendi il fil di ferro lungo l’orecchio in modo da reggersi da solo, spennella i bordi dell’orecchio con la colla e richiudilo.

OGGETTI PER LA RECITA DI PIRAMO E TISBE :

SPADA FINTA PER PIRAMO

  • Cartone rigido, oppure doppio
  • cartamodello della spada (scarica qui)
  • forbici, taglierino, matita, pennello

 

  • La prima cosa da fare è stampare il modello e unire i due fogli, perché l’ho diviso in due per poter stamparlo con la normale stampante di casa. Vedrete che sono due pezzi, la lama e l’impugnatura.
  • Ritagliate i disegni e con una matita copiate le forme sul cartone. Se non avete trovato un cartone rigido, per la lama tagliate due pezzi e incollateli tra di loro, per dare maggiore resistenza.
  • A questo punto avete due pezzo. Quello più piccolo è l’impugnatura, e dovete darle la forma curva, passandolo per il bordo del tavolo, come se voleste lucidare il bordo (spero si sia capito).
  • Dopo fate un’incisione con il taglierino in ogni estremo, al centro, per passare la lama.
  • Inserite la lama nelle incisioni, che devono essere strette perché la lama non si muova. E’ meglio farle troppo piccole e doverle allargare, che farle troppo lunghe e la lama si muove 

Lanterna:

Gonfiate, ma non troppo, un palloncino giallo. Poi ricopritelo fin sopra la metà di pezzetti di

carta velina e colla fino a formare una sfera… Attaccatelo a testa in giù e fatelo asciugare benissimo.

Quando sarà asciutto, bucate il palloncino vicino al nodo di chiusura, sgonfiatelo pian piano e sfilatelo.

Con un filo di metallo fissate il palloncino ad un bastone. Non userei candele e fiamme ovviamente. Facciamo solo la base…il colore giallo arancione del pallone basterà a dare la sensazione della luna

 

Leone

Prendete un piatto bianco di carta, molto grande (deve entrarci la vostra faccia) Con un paio di forbici realizzate tanti petali da incollare sul perimetro del piatto come fosse una folta criniera e volendo potete rivestire il tutto con fili di lana arancione o con i panni per lo spolvero come nella figura!

Costume da muro

Prendete due grandi pezzi di cartone lunghi quanto il vostro busto. Disegnate delle linee bianche a indicare i vari mattoncini. Fate due buchi all’estremità in alto del cartone e inserite della corda. Legate la corda da un cartoncino all’altro. Così si faranno le bretelline del vostro muro! Lo dovrete indossare e diventerete così un muro perfetto!

Capocomico:3 pergamene

Cosa occorre: Foglio di carta A4, pennello a setole piatto, un bicchiere d’acqua, Colore acrilico marrone scuro o acquerelli marroni. Cercate di usare una grammatura un po’ più consistente per la carta, 150 gr. o 200 gr.. Un foglio normale da 80 gr. non va bene perché il foglio andrà bagnato e quindi se troppo sottile s’inzupperà d’acqua rompendosi.

Cosa fare:  Prendete il foglio di carta e accartocciatelo, formate una palla, come se doveste buttarlo. Non vi preoccupate di rovinarlo, anzi è proprio l’effetto che cerchiamo di ottenere; In seguito riaprite bene il foglio e stendetelo, senza romperlo; Diluite un bicchiere d’acqua con una tazza di caffè oppure usate dei colori ad acquerello o a tempera il colore dovrà essere terra bruciata o marrone scuro. Bagnate il foglio, usando un pennello, con l’acqua colorata. Se volete ottenere delle parti più scure, ad esempio gli angoli, usate solo caffè e sfumate con il pennello. Lasciate asciugare bene il foglio, anche mezza giornata. Poi di nuovo accartocciate e riapritelo. Questo servirà ad evidenziare le striature e ad ottenere l’effetto antico.
Passiamo alla decorazione dei bordi, procedete cosi:dovete strappare una striscia di un centimetro dai lati, non dovete essere precisi, anzi, meno lo siete più il risultato sarà d’effetto.
Dopo aver strappato i bordi dovete necessariamente usare un accendino per bruciare i bordi, per rendere reale l’effetto pergamena. Ovviamente questa operazione va fatta con molta attenzione dalle maestre o dai genitori.  Oppure i contorni si possono dipingere.
Fatto questo, la carta è pronta, avrete ottenuto così una pergamena antica sulla quale potete scrivere qualsiasi cosa

 

Mantello per Tisbe – attore

Basta una vecchia t-shirt di qualunque colore, grande! E in più una

parrucca Bionda e lunga!